Top 5: i viaggi impossibili

Qualche giorno fa si parlava con l'amico Marco Siena di viaggi da fare. Mete più o meno esotiche da visitare, in cui passare un paio di giorni, qualche settimana, perfino mesi o anni.
Ed ecco che, senza saperlo, mi sono ritrovato servita su un piatto d'argento l'ispirazione per questa Top 5!
E' dunque con grande gioia che vi spedisco questa cartolina direttamente dai luoghi che ho scelto come meta dei miei CINQUE VIAGGI IMPOSSIBILI!
Nessun limite: i cinque luoghi da visitare sono stati scelti da libri, fiabe e leggende, film, videogiochi e quant'altro.
Bon voyage!


5) LYONESSE
La leggendaria città della Cornovaglia, forse teatro dell'ultima battaglia tra Mordred e Re Artù, forse patria del bel cavaliere Tristano, o forse addirittura la stessa Avalon, luogo magico, di grande potere, abitato dalle sacerdotesse della Dea e dai potenti Druidi. Testimonianza di quando ancora la Magia era forte, nel nostro mondo, di quando ancora gli Dèi vivevano, se non altro nell'animo delle persone, e il Cristianesimo non aveva ancora conquistato le terre del nord e i popoli che le abitavano.
Si dice che ora sia sprofondata nel mare, destino comune a quello della mitica Atlantide...

4) GRAN BURRONE (RIVENDELL)
E qui credo non ci sia bisogno di grandi spiegazioni.
Di tutti i luoghi ameni della Terra di Mezzo, Gran Burrone e quello che esercita la maggiore attrattiva su di me: la natura incontaminata, i palazzi degli Elfi immortali che per tanti secoli hanno vissuto qui, la magia, la pace e la tranquillità che permeano questo posto incantevole lo rendono una meta adatta a chi cerca relax e un luogo dove poter riflettere e contemplare. 
Tra l'altro, ora che quel piccolo disguido di Sauron è stato risolto, non è escluso che torni ad essere abitato... E magari verranno a starci proprio degli Hobbit, e in quel caso sarà certamente disponibile anche un ottimo servizio di prima, seconda e terza colazione!

3) GOLD SAUCER
Mi capita spesso di sentire gente che vorrebbe andare in vacanza una settimana a Las Vegas. E mi capita sempre, immancabilmente, incredibilmente, silenziosamente di pensare... Ammazza che palle. Penso che sarebbe una vacanza noiosa, davvero. Una settimana poi...
Ma, dicono, non ti piace divertirti? Sì, mi piace. Ma non mi diverto così. Eppure una notte di follie al Gold Saucer, l'inimitabile, gigantesco parco divertimenti nei pressi di North Corel... Beh, a quella non si può dire di no. Vuoi mettere la roulette e le slot machine con le corse dei Chocobo  e le sfide nell'Arena?

2) HOGWARTS
Hogwarts! Qui sì che ci passerei parecchio tempo... Almeno un semestre me lo voglio fare! A cominciare dal viaggio, chè il treno del binario 9 e ¾ dev'essere un'emozione straordinaria.
Poi fare spese a Diagon Alley, seguire le lezioni, quelle lezioni, e i fantasmi che girano per il castello, i quadri parlanti, le candele che fluttuano, l'assegnazione a una Casa (finirei in Corvonero, credo...), il Quidditch! Che siate amanti o no delle avventure del mago adolescente più famoso del mondo... Beh, dai, chi di voi non vorrebbe passare del tempo in una Scuola di Magia? Se poi si trova in un meraviglioso castello sulle sponde di un lago e immerso nella natura tra le colline della Scozia...

1) LA BARRIERA
Ebbene sì, l'inverno sta arrivando.
E perchè non aspettarlo qui, sulla Barriera, ai confini estremi dei Regni degli Uomini? Tanto, freddo per freddo... Almeno questo sarebbe un vero viaggio indimenticabile. Attraversare il tunnel sotto la Barriera e esplorare (scortato dai ranger, mica sono scemo) quello che c'è oltre, bere e mangiare in compagnia dei Guardiani della Notte, ascoltare i novizi pronunciare le meravigliose parole del giuramento, salire fino in cima al muro con l'ascensore di legno e corde e... Cavolo, pisciare giù dalla Barriera. Andiamo, una volta lì, chi non lo farebbe?


E voi? Dove fareste i vostri cinque viaggi impossibili?

5 commenti :

  1. Argo, un altro post virale...
    Devo resistere...
    ...

    Devo....

    Via, mi tocca un altro post :P

    Battute a parte, apprezzo sopratutto Gran Burrone, anche se c'è da dire che avrei preferito avere come vicino di casa uno degli spettri dell'anello piuttosto che qualche elfo u.u

    RispondiElimina
  2. Ah Lyonesse.. triste il giorno in cui la Dama del lago abbandonò queste terre mortali! :(

    Avrei forse optato per la contea..anche se di magico non ha nulla se non la prodigiosa erba pipa ^__^

    RispondiElimina
  3. Fammi un fischio quando parti per Rivendell ;-)

    RispondiElimina
  4. @Arcamalion
    Ahahah! Cedi al Lato Oscuro! :D

    Ero effettivamente indeciso tra Rivendell e La Contea... Ma il fascino di Gran Burrone è troppo forte, non ho saputo resistere!

    RispondiElimina
  5. A me basterebbe un unico viaggio impossibile, destinazione: il mondo dei Pokémon. Mi piacerebbe visitare la regione di Hoenn perché Pokémon rubino è stato l'unico gioco della saga che mi son goduta davvero, avendo avuto una cricca di amici in prima media con cui scambiavo mostri/combattevo/blabla.
    Dio, quanto mi sento vecchia.

    RispondiElimina