2MM: gli spin-off (5) - Rebel Yell - Patriots di D. Mana

Dunque ci siamo quasi.
Siamo agli sgoccioli. Al gran finale.
Mancano davvero "due minuti a mezzanotte". Due capitoli, in effetti.
Quello di ieri è stato il terzultimo capitolo prima del gran finale, che sarà affidato alla sapiente tastiera di Angelo Benuzzi, che sa il fatto suo ma che si trova anche a dover affrontare un compito mica da poco.
E poi?
Beh, poi chi vivrà vedrà.
Alex Girola non ha lasciato spazio a dubbi: qualcosa succederà. Una bella Season Two di 2MM ci sarà eccome. Quindi non resta che aspettare...

Nel frattempo io continuo a rimuginare pensieri, nell'ombra, e aspetto il momento decisivo... Ci sono cose che bollono in pentola, da queste parti, e che ho anche sottoposto al "boss"... Ma di questo parleremo in seguito.
Per il momento voglio solo segnalarvi un altro spin-off, il quinto su questo blog. E anche l'ultimo. Per gli ultimi giorni ho in mente qualcosa di diverso...
Nel frattempo perché non date un'occhiata a questo?

Rebel Yell - Patriots di Davide Mana


N° PAGINE: 20 circa

PREZZO: Gratuito!

FORMATI: ePub e PDF

DOVE SI TROVA: entrambi i file si scaricano direttamente da QUI.

SUPEREROI COINVOLTI: Rebel Yell. Il solo e l'unico. Coattissimo... :D

DOVE E QUANDO: 1944, Ford Junction




Davide Mana ormai lo conoscete tutti, se seguite questo blog da più di una settimana.
Se invece siete nuovi del posto, o più semplicemente disattenti... Beh, magari troverete interessante farvi un giro sul suo blog, Strategie Evolutive. Un posto "da vedere", qui nella blogosfera.

Ecco, Davide Mana ha creato Rebel Yell, un supereroe coatto che più coatto non si può, che al confronto Dennis Hopper in Easy Rider è Enrico del Libro Cuore.
Un supereroe "grezzo", lo definisce il suo creatore, che necessita di una storia grezza e di parole grezze. E lo stile di Davide Mana si adatta perfettamente al personaggio, che viene appena tratteggiato, accennato, come se fosse disegnato non con una matita, ma con un carboncino. Tratto deciso, forte e grezzo, appunto.
La storia è purtroppo molto breve, e solo chi conosce già il personaggio può intuirne il superpotere: per gli altri, i lettori "comuni", la storia sarà solo un'esibizione di coatteria.
Una gran bella esibizione, c'è da dire.

Rebel Yell è un Old Timer, ovvero un Super nato prima del 1973, anno dell'incidente alle centrali Teleforce: tant'è che la storia è ambientata nel 1944...
Antagonisti? Niente Super, solo un branco di bastardi esaltati coi cappucci bianchi e le torce. Godersi la rappresaglia violenta di un vigilante montato è uno spettacolo.
Come dicevo la storia è breve, troppo breve, si legge in un attimo. Tuttavia, nel suo post, Davide Mana "promette" (o per lo meno lascia aperta la possibilità) un seguito, o anche più di uno: noi siamo qui che speriamo. Magari l'anno nuovo...
Di Yell si può leggere una comparsata anche in una storia scritta da Alessandro Girola: 19.08.91, in cui "lavora" insieme a Sibir, la supereroina russa creata da Alex. Altra storia parecchio interessante, come ci si poteva aspettare da un "team-up" del genere.

Altro da dire non ce n'è: corto il racconto, corta la segnalazione... Però giuro che vale la pena di leggerlo, parola di lupetto.
Yell è un figo, un gran figo, e spero proprio che la penna, anzi, la tastiera di Davide Mana partorisca presto altre storie con il Super come protagonista...

3 commenti :

  1. Yell che va in giro a mazzuliare la gente è sempre un bel vedere... ;)

    RispondiElimina
  2. C'è un altro racconto di Reb in forno - per di più con la partecipazione del suo compare Derek (un inglese che da giovane si faceva chiamare Shock to the System).
    Arriverà nei prossimi mesi.
    Per intanto, grazie per la bella recensione.

    RispondiElimina
  3. Grande Davide! Aspetto con ansia la prossima storia, e intanto... Non c'è di che! ^_^

    Come mi è capitato di dire, su questo blog da adesso intendo recensire solo roba che mi è piaciuta, non vedo perché perdere tempo a insultare robaccia che si insulta già da sola invadendo gli scaffali delle librerie e il web. :D

    RispondiElimina