Muse d'Ottone e Dame con la Scopa: Novembre

Come promesso, sto recuperando i post dei giorni scorsi, e spero di farlo con una certa rapidità.
Il post di oggi era già pronto in mattinata, ma ho deciso di pubblicarlo nel primo pomeriggio per dare un po' più di spazio al post precedente, quello del Bilancio di Ottobre.
Ma bando alle ciance: il mese di Novembre è iniziato da ben tre giorni, e non ha ancora una sua Musa! Inaccettabile.
Per questo la giornata di oggi sarà dedicata al consueto, mensile appuntamento con le Muse d'Ottone e Dame con la Scopa! Si faccia avanti la prossima...

Musa di Novembre: Natalie Portman



NOME: Natalie Portman
DATA DI NASCITA: 9 Giugno 1981
PRIMO FILM: Léon (1994)
ULTIMO FILM: Thor (2011)

Come potete vedere, la Musa di Novembre è una signora attrice.
Già dal suo primo film, quello straordinario Léon con Jean Reno in cui interpreta (appena tredicenne) la ragazzina che si affeziona al killer, già dal primo film, dicevo, si sarebbe potuta intuire la sua carriera straordinaria.
Carriera che l'ha portata a recitare in film di altissimo livello e in grandi produzioni Hollywoodiane, come Star Wars, V per Vendetta, Thor e altre delizie da nerd. Natalie Portman ha però anche calcato i palcoscenici teatrali, recitando ne Il Gabbiano di Anton Cechov al fianco di Meryl Streep, tanto per dirne una.
La giovane e bellissima Natalie Portman ha due particolarità che la contraddistinguono, e che me l'hanno fatta scegliere come Musa di Novembre:

1) Conosce sei lingue. Due le parla correntemente, l'inglese (americano) e l'ebraico (essendo nata a Gerusalemme); tre le conosce abbastanza bene, il tedesco, il francese e il giapponese, e una la studia "da poco" (fonte: Wikipedia), ed è l'arabo. Ah, a proposito, ha anche preso lezioni di dizione e pronuncia per imparare a parlare l'inglese con accento britannico, per il suo ruolo in V per Vendetta. Niente male, vero? Adoro i poliglotti! :D

2) E' molto choosy! No, non scherzo. Natalie Portman è nota per aver rifiutato moltissimi ruoli cinematografici che giudicava non adatti a sé. In particolare quelli troppo legati al sesso: ha rifiutato il ruolo di Lolita, per esempio, e anche quello di Giulietta nello splendido Romeo + Juliet di Baz Luhrmann, quello con Leonardo Di Caprio, perché le sembrava ci fossero troppe scene di sesso. Grande. Ma la scelta più bella, secondo me, è stata quella di rifiutare un ruolo ne L'Uomo che Sussurrava ai Cavalli perchè in quel periodo stava preparando uno spettacolo teatrale ispirato al Diario di Anna Frank. Genio! ^_^

Peccato per Romeo + Juliet, perché il film è molto bello,
e lei sarebbe stata un'ottima Giulietta...

Passiamo ora al consueto trittico...

COME L'HO CONOSCIUTA
L'ho vista recitare in uno dei miei film preferiti, che è anche quello dove secondo me ha sfoderato la sua migliore prestazione: V per Vendetta, in cui interpreta Evey, l'alleata di V, interpretato da Hugo Weaving
Lì la sua interpretazione è davvero straordinaria, sia lei che Weaving hanno un modo di recitare molto teatrale che io apprezzo particolarmente. Con quel film l'ho scoperta, e poi ho realizzato di averla già vista recitare il ruolo di Padme in Star Wars, e in Léon e via dicendo...

LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE (secondo me)
Senza alcun dubbio Evey in V per Vendetta.
Bravissima. Poi vederla sfilare sul red carpet con i capelli rasati a zero è uno shock mica da poco. *-*
Non ho visto Il Cigno Nero, in cui pare che reciti straordinariamente bene, ma rimedierò presto.









LA PEGGIORE INTERPRETAZIONE (secondo me)
Eh, qui non è semplice.
Innanzitutto perché la Portman è brava parecchio, ed è difficile individuare "brutte interpretazioni". Persino agli inizi, in Léon, fa la sua porca figura.
Quindi mi trovo costretto a selezionare il film più brutto in cui abbia recitato. Che non è che sia brutto per colpa sua, eh. E' semplicemente una porcheria orrenda di per sé. Parliamo naturalmente di Star Wars Episodio I - La Minaccia Fantasma, uno dei peggiori affronti che si potessero fare alla splendida saga di Lucas. Poverina, lei interpreta solo Padme, però il film è così triste...
Anche Ortolani è d'accordo! :D
vignetta bonus :D
Star Rats Episodio I

3 commenti :

  1. Oddio, in Closer non mi sembrava proprio che recitasse un ruolo casto :-D

    RispondiElimina
  2. Innanzi a Natalie si gettano le armi. Punto e basta. :-)

    RispondiElimina
  3. @Marco
    Beh, dai, in Closer aveva già 24 anni, prima ne aveva meno di 18... Lei ha specificato che le scene di sesso erano "troppo forti per la sua età" :D

    @Alessandro
    Esattamente! :D

    RispondiElimina