Scuse, ringraziamenti e anticipazioni

Come vi sarete accorti (spero), negli ultimi giorni ho un po' latitato dal blog. Nel senso che niente post, niente risposte ai commenti (perdonate la scortesia del padrone di casa...) e, soprattutto, niente short story del sabato.
Questa però per scelta: la storia c'è, ma esce sabato prossimo, ché io il Sabato Santo non lavoro. :P
Ah, e se non sapete di che parlo, vi rimando al post in cui annuncio il progetto e alle tre storie scritte fino ad ora:
Et voilà. Buona lettura.
Comunque, tornando alle scuse, questi giorni sono stati davvero un casino. C'è un trasloco in corso, che mi occupa ogni scampolo di tempo libero (e che mi porta a fare riflessioni che, forse, finiranno in un post); c'è stato da portare in scena uno splendido gruppo di ragazzi con l'adattamento di Invito a cena con delitto, di Neil Simon; e poi tante altre questioni lavorative piccole e grandi che hanno portato soddisfazioni ma anche alzatacce alle 5 di mattina e tanto bisogno di recuperare ore di sonno. Insomma, i pochi minuti liberi al giorno ho deciso di impiegarli per leggere. Avrei potuto fare dei post, ne ho almeno una decina già pronti, ma non avrei potuto rispondere ai commenti, né seguirne minimamente la pubblicazione... Sarebbe stato un po' come "barare". Quindi, sospensione delle attività. Chiedo di nuovo perdono e mi rimetto in carreggiata, comunque.

I ringraziamenti sono doverosi e tutti per voi lettori: il contatore sulla destra ha raggiunto (proprio mentre non c'ero, ahimé) quota 100.000. Numero misero, rispetto a quelli degli altri blog che seguo, ma per me un risultato del tutto inaspettato, almeno quando ho aperto questo blog. Un blog che ha conosciuto lunghissimi periodi di inattività, ma alla fine, in un modo o nell'altro, tira a campare.
Alleluja, alleluja.

Infine, un po' di anticipazioni sui post che ho intenzione di fare.
Sabato, come detto, uscirà la quarta short story, quarta avventura di Zack e Daniele, dal titolo La Bocca della Verità. Le storie brevi, per ora, non hanno riscosso un gran successo di commenti: mi dispiace molto, però la verità è che mi sto divertendo moltissimo a scriverle e e l'esperimento mi piace, quindi dei commenti (per ora) me ne frego e tiro dritto. Sono sicuro che la scelta darà i suoi buoni frutti.
Prossimamente, invece, uscirà un altro post simile al gettonatissimo "15 € di ebook". Ho visto, infatti, che quel post ha macinato una quantità impressionante di visite e condivisioni: segno che non solo è piaciuto, ma probabilmente è stato anche utile ai lettori. E siccome di materiale da consigliare a prezzi più che popolari ne ho un bel po', sono contento di segnalare altri ebook (autoprodotti e non) che sono certo vi piaceranno. Potrebbe in effetti diventare una serie di post, ricchi di consigli per gli acquisti, a botte di 10-15 €: come già detto, il prezzo dell'ultimo libro di Fabio Volo. :D
Arriveranno poi gli annunci di altri progetti misteriosi, di prossima realizzazione, qualche recensione e un po' di post da inserire nella categoria lifestyle, che mi interessa arricchire.

Spero di essermi fatto un po' perdonare per l'assenza, e ci si vede domani con il consueto post del venrdì, e sabato con la short story.
Saluta la Signora!

0 commenti :

Posta un commento